libri

I CLASSICI DELLA CULTURA CALLIGRAFICA

Writing and illuminating and lettering
Edward Johnston, A&C Black, London
Il manuale di Johnston del 1906. Viene tuttora pubblicato. Contiene tutto il sapere di Johnston, tutto quanto lui scoprì e diffuse con il suo insegnamento. Una testimonianza storica e un manuale interessante per chi vuole approfondire la storia del revival della calligrafia.

Lessons in formal writing
Edward Johnston, A&C Black, London 1986
Saggi sull’opera di Johnston e lezioni da lui stesso tenute all’inizio del secolo, corredate da molte immagini, alfabeti per i suoi studenti, dimostrazioni alla lavagna. Fondamentale per comprendere la sua filosofia e il suo metodo.

Edward Johnston Lettering and life
curato da Ewan Clayton, Ditchling Museum
Un libro recente, ricco di molte immagini dei suoi lavori e di fotografie della sua vita. Catalogo di una recente mostra svoltasi al Ditchling Museum.

Rudolf Koch – Letterer type designer teacher
Gerald Cinamon, Oak Knoll Press and the British Library
La vita e l’opera di Koch sono contenute in questo libro che offre una completa documentazione del vastissimo lavoro sia calligrafico che tipografico e delle xilografie. Fondamentale per capire la figura di Koch nel contesto di un rinnovamento delle arti del libro in Germania.

More than fine writing – Irene Wellington calligrapher
Heather Child, Pelham books
Da questo libro emerge la personalità di Irene Wellington, una delle più importanti allieve di Johnston. Un’ottima calligrafa, rigorosa, seguiva la tradizione, ma aveva uno spirito lieve e ironico.

MANUALI PRATICI

The calligrapher’s handbook
Heather Child, A&C Black, )London 1985
Una raccolta di articoli dettagliatissimi, scritti dai maggiori esperti inglesi (tra cui Donald Jackson), sulla doratura, sulla preparazione della pergamena, dei pigmenti, sul taglio della penna d’oca. Per uno studio approfondito delle tecniche. Per chi fa sul serio.

A book of formal scripts
John Woodcock (A&C Black London and David Godine Boston, 1992)
Un manuale con dettagli in bianco e nero delle principali scritture tratte dai manoscritti originali, accompagnate dal relativo alfabeto scritto da John Woodcock con le indicazioni di angolo, con i tratti, ecc.

Historical scripts
Stan Knight, Oak Knoll Press, John Neal Bookseller, 2003
La fonte unica! Riproduzioni delle maggiori scritture di duemila anni di storia. Riproduzioni eccellenti, ingrandimenti utili allo studio e all’analisi delle forme. In bianco e nero. Il colore non serve. Tutti dovrebbero avere questo libro.

Pen Lettering
Ann Camp, A&C Black, London 2008
La sesta edizione di un manualetto che tratta solo l’italico e il Foundational. La versione di Ann Camp del Foundational è impareggiabile. La migliore.

Foundations of calligraphy
Sheila Waters
Un manuale ricco di descrizioni, di informazioni e istruzioni per eseguire i vari alfabeti. Uno dei migliori e più autorevoli. Sheila Waters è inglese ma vive negli Stati Uniti.

Kalligrafie – Erste Hilfe und Schrift-training mit Muster-Alphabeten
Gottfried Pott, Verlag Hermann Schmidt Mainz, 2005
Un manuale illustrato molto bene, con le principali scritture. In tedesco.

Kalligrafie – Intensivtraining
Gottfried Pott, Verlag Hermann Schmidt Mainz, 2006
Il seguito del manuale precedente. Comprende altre scritture, una parte sulla calligrafia sperimentale e sulla stampa a rilievo. In tedesco.
Ambedue i libri si possono comprare su www.typografie.de

Tracce segni caratteri
M. Andersch, Ulissedizioni, 1989
Il metodo originale di Martin Andersch, insegnante tedesco. Un libro che è stato una fonte di ispirazione enorme per molti calligrafi italiani molti anni fa. L’unico a trattare il segno, il gesto libero della scrittura. Purtroppo esaurito. Da cercarsi nei Remainders.

Schrift und Kalligrafie im Experiment – Experiments with letterform and calligraphy
André Gürtler, Verlag Niggli AG, 1997
Il metodo di insegnamento di André Gürtler, insegnante svizzero. Dalle maiuscole romane ripetitive e controllatissime alla scrittura illeggibile. Corredato di numerosissime pagine di allievi. Bilingue, inglese e tedesco.

CALLIGRAFI

Schrift Klang Bild
Gottfried Pott, Hermann Schmidt Mainz, 1995
Una bellissima monografia, di grande formato, riccamente illustrato. Scritto in inglese e in tedesco racconta e illustra il rapporto di Pott con la musica. Per l’autore sono infatti numerosi i paralleli e le similitudini fra la calligrafia e la musica. Non è più in catalogo.

Textasy – The work of Brody Neuenschwander
Brody Neuenschwander, Toohcsmi Publishers, Ghent 2006
LIbro rilegato, di grande formato, uno dei più belli (e costosi) attualmente in vendita. Brody Neuenschwander è uno dei calligrafi più importanti e influenti. Il suo lavoro va oltre la calligrafia, esplora nuovi territori fino ad arrivare all’arte concettuale.
Prezzo 70 Euro. Si può comperare dall’artista stesso scrivendo a brody.n@skynet.be

Schriftkunst – Letter art
Karl Georg Hoefer
Testo in inglese e tedesco. Saggi di vari autori e molte immagini per conoscere l’opera di un maestro particolarmente esperto nell’uso del pennello e sempre curioso di scoprire forme e tratti espressivi. Suoi sono molti alfabeti basati su scritture a pennello. Purtroppo Hoefer è deceduto pochi anni fa.

Words of risk – the art of Thomas Ingmire
Michael Gullick Calligraphy Review Editions, 1989
Descrive il lavoro e il metodo (lavorazioni a strati, sovrapposizioni e parziali cancellature) che ha permesso a Thomas Ingmire di realizzare delle composizioni visive molto complesse. Essendo un autore molto prolifico, i lavori sono quelli di un periodo oramai superato. Sarebbe consigliabile comperare anche il libro successivo.

Codici 1
Thomas Ingmire, Scriptorium St. Francis, 2003
Gran parte del materiale è tratto dai suoi corsi. Il libro si propone infatti come un quaderno di appunti. Molto ispirato dalle teorie di Burgert, il libro è utile per seguire il procedimento di Ingmire nella creazione di immagini basate su lettere. Una parte riguarda anche i suoi più recenti progetti. Rigorosamente in bianco e nero.

Calligraphy – A book of contemporary inspiration
Denise Lach, Thames &amp, Hudson 2009
Un’interessante novità editoriale. Denise Lach ci offre una stupenda fonte di ispirazione proponendoci delle belle fotografie di textures e patterns a cui lei stessa si rifà per i suoi numerosi lavori calligrafici.

L’opera di Hermann Zapf – dalla calligrafia alla fotocomposizione
Edizioni Valdonega, Verona, 1991
Un bellissimo libro e uno dei pochi in italiano. Una primaria fonte di studio per calligrafi e tipografi. I testi ci permettono di conoscere la sua storia e la sua filosofia di lavoro e le immagini ci permettono di ammirare la sua bravura e il suo stile insuperabile. Un grande maestro che non tramonterà mai. Un libro che tutti i calligrafi dovrebbero possedere.

Letterwork – creative letterforms in graphic design
B. Neuenschwander, Phaidon press Ltd. 1993.

Three classics of Italian calligraphy
O. Ogg, Dover, 1953

Lettering as drawing
N. Gray

INCISIONE SU PIETRA

The Art of Letter Carving in Stone
Tom Perkins, Crowood Press, UK 2007