MI19 - Lettering nel cinema

Intermedio a Milano.

Il cinema italiano degli anni ‘60 e ‘70 in particolare, ha avu- to pittori di manifesti che hanno realizzato incredibili capo- lavori entrati nell’immaginario collettivo; alcuni di questi sono realizzati per film famosi, ma a volte risultano addirit- tura migliori quelli disegnati per i “B Movies”; l’aspetto del lettering, a volte ingiustamente posto in secondo piano, è unico nel suo genere ed è apprezzatissimo anche all’estero, grazie anche alle relative copertine delle colonne sonore. Dedicheremo una giornata all’analisi dei diversi lettering di pittori come Sandro Symeoni ed Ermanno Iaia, cercando di ridisegnarne le forme utilizzando il pennello, brushpen e altri strumenti per la scrittura espressiva per recuperare questa bellissima tradizione in chiave italiana, ormai da de- cenni sostituita dall’appiattimento dei font digitali.

Il corso è aperto a tutti quelli che amano il lettering e il cinema!

Scarica il volantino

responsabile corso:
alfredo.sannoner@gmail.com

Le iscrizioni terminano il 6 novembre 2018

Costo iscrizione: 200€ Studenti:150 €

I docenti

Luca Barcellona

Luca Barcellona utilizza la calligrafia ed il lettering come componente principale per il suo lavoro, sia commerciale che artistico. Da sempre... Continua