Chiara Riva

Chiara Riva ama sporcarsi le mani. Dopo aver lavorato come graphic designer e assistente art director presso diverse agenzie, nel 2012 approda a Milano, dove frequenta un corso di “Alta formazione in Type design” presso il Politecnico. Qui il primo incontro ravvicinato con le lettere, la cui storia e composizione la affascinano a tal punto da farle frequentare, l’anno successivo, il suo primo corso di calligrafia e viaggiare per l’Italia per portare avanti i suoi studi. Negli anni sono tanti i calligrafi professionisti che la accompagnano nel suo percorso, sia in ambito italiano che internazionale. A partire dal 2016 è ospite di festival (Inchiostro Festival, Torino Graphic Days, Outdoor Festival, Lockdown Letterhead) e i suoi lavori appaiono in riviste specializzate (Alphabeth Magazine). Parallelamente ha inizio la sua attività di insegnante presso istituzioni quali Associazione Calligrafica Italiana, Tipoteca, Torino Graphic Days e Associazione Barbedor (a Parigi). Nel 2015 un suo elaborato calligrafico è protagonista, tra gli altri, di un’esposizione organizzata durante il quinto “Arsenal Book Festival” a Kiev. La versatilità del suo lavoro di calligrafa si sposa con la varietà dei suoi clienti, che spaziano dal packaging alla comunicazione, dall’editoria alla moda. Nel 2019 pubblica il suo primo libro, “Il senso della linea” (UXUniversity), cui fa seguito “Manuale di Calligrafia” (Lazy Dog Press), di cui è co-autrice. Attualmente lavora come freelance tra Roma e Milano.

 

Sito: www.chiara-riva.com
Behance: www.behance.net/chiara_riva
Instagram: instagram.com/chiar.riva
Cell: +39 3924359720