la calligrafia nel contesto attuale

Il desiderio di recuperare quest’antica arte scaturisce da una passione per il segno grafico della lettera e da un bisogno interiore di espressione sostenuti dall’alto riconoscimento della scrittura come mezzo universale di comunicazione.

Fare calligrafia significa inoltre riportare l’attenzione alle regole di bellezza e di armonia che governano la forma delle lettere. Per questo può essere considerata una disciplina educativa per quanti operano nel campo della tipografia e della grafica.

La calligrafia al giorno d’oggi ha infatti ampliato notevolmente i propri confini aggiungendo alla pratica tradizionale una vasta gamma di applicazioni, avvalendosi anche delle tecnologie informatiche. Pertanto anche il campo d’interesse dell’ACI si arricchisce puntando l’attenzione su qualsiasi tipo di manifestazione scrittoria e di disegno di lettere: dalle tecniche calligrafiche sperimentali, all’incisione su pietra, su legno o altri supporti, fino alle tecniche della doratura, miniatura, legatura e allo studio della tipografia